Collettore di mandata completo di detentori di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 662125
Collettore di mandata completo di detentori di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 662125
Collettore di mandata completo di detentori di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 662125
Collettore di mandata completo di detentori di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 662125
Precedente
Successivo

Collettore di mandata completo di detentori di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 662125

Codice Prodotto: 662125
Vedi dettagli
32,35 €
N. derivazioni
Quantità
Disponibilità 100 Pezzi
Tempi di consegna: 7 giorni

Prodotti Made in Italy

Brand Esclusivi

Assistenza Pre e Post Vendita

Possibilità di Personalizzazione

CODICE ARTICOLO: 662125

CARATTERISTICHE TECNICHE 

  • Collettore di mandata completo di detentori di preregolazione portata.
  • Pmax d’esercizio: 10 bar.
  • Campo di temperatura: 5–100 °C.
  • Interasse derivazioni: 50 mm
  • Derivazioni: 3/4” M

CERTIFICAZIONI

MATERIALI

  • Corpo: ottone EN 1982 CB753S
  • Detentore di taratura
  • Vitone: ottone EN 12164 CW614N
  • Asta detentore: ottone EN 12164 CW614N
  • Tenute: EPDM
  • Tappo: policarbonato autoestinguente
  • Regolazione detentore con chiave esagonale da 5 mm

COLLETTORI CALEFFI

Il collettore di distribuzione viene utilizzato per il controllo e la distribuzione del fluido termovettore negli impianti di riscaldamento. Esso garantisce precisione nel controllo della regolazione della portata ai singoli circuiti, l’intercettazione degli stessi ed ingombri ridotti. Inoltre, le ridotte perdite di carico ne consentono l’utilizzo come collettore di distribuzione a più zone, nell’installazione direttamente in centrale termica. Questo collettore viene fornito completo di particolari zanche di fissaggio.

Il collettore di mandata è provvisto di detentori di taratura ed intercettazione dei circuiti derivati. La perfetta tenuta idraulica dell'insieme, onde evitare perdite o trafilamenti nel tempo, è garantita dall'utilizzo degli O-Ring in EPDM sul vitone e sull'asta di comando del detentore, mentre la presenza dell'O-Ring sull'otturatore consente l'eventuale chiusura completa del circuito di derivazione

Caleffi si impegna costantemente per perseguire la copertura degli standard più importanti suggeriti dalle norme ISO.