Collettori con valvole di intercettazione e di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 6626B5
Collettori con valvole di intercettazione e di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 6626B5
Collettori con valvole di intercettazione e di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 6626B5
Collettori con valvole di intercettazione e di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 6626B5
Precedente
Successivo

Collettori con valvole di intercettazione e di preregolazione 2 derivazioni Caleffi 6626B5

Codice Prodotto: 6626B5
Vedi dettagli
111,45 €
Misura attacco
N. derivazioni
Quantità
Disponibilità 100 Pezzi
Tempi di consegna: 7 giorni

Prodotti Made in Italy

Brand Esclusivi

Assistenza Pre e Post Vendita

Possibilità di Personalizzazione

CODICE ARTICOLO: 6626B5

CARATTERISTICHE TECNICHE

  • Gruppo collettori
  • Pmax d’esercizio: 10 bar
  • Campo di temperatura: 5–100 °C
  • Interasse derivazioni: 50 mm
  • Composto da:
  • - collettore di ritorno completo di valvole di intercettazione predisposte per comando elettrotermico
  • - collettore di mandata completo di detentori di preregolazione portata
  • - gruppi di testa composti da rubinetti di sfogo aria, raccordi a doppio attacco radiale e tappi
  • - zanche di fissaggio in polimero ad interasse regolabile per cassetta serie 659 oe 661 o direttamente a muro
  • Derivazioni: 3/4” M 
  • Attacco: 1"

CERTIFICAZIONI

iso9001.PNG

MATERIALI

  • Corpo: ottone EN 1982 CB753S

COLLETTORI CALEFFI

Il collettore di distribuzione viene utilizzato per il controllo e la distribuzione del fluido termovettore negli impianti di riscaldamento. Esso garantisce precisione nel controllo della regolazione della portata ai singoli circuiti, l’intercettazione degli stessi ed ingombri ridotti. Inoltre, le ridotte perdite di carico ne consentono l’utilizzo come collettore di distribuzione a più zone, nell’installazione direttamente in centrale termica. Questo collettore viene fornito completo di particolari zanche di fissaggio.

I collettori di distribuzione premontati sono progettati per ottimizzare la distribuzione del fluido termovettore nei circuiti degli impianti di riscaldamento e di condizionamento. Essi garantiscono precisione nel controllo della regolazione della portata ai singoli circuiti, l'intercettazione degli stessi e ridotti ingombri di profondità che consentono, in sede di montaggio, di agevolarne l'unione con i tubi di derivazione. Sono proposti anche in una versione completa di coibentazione preformata a caldo per limitare le dispersioni termiche e soprattutto per evitare la formazione di condensa sulla superficie nell'utilizzo in impianti di condizionamento.

Caleffi si impegna costantemente per perseguire la copertura degli standard più importanti suggeriti dalle norme ISO.